In evidenza

IL MODELLO OLANDESE VISTO DA VICINO

Il sistema olandese di attivazione al lavoro e welfare in questi anni è cambiato. Cambiamenti che hanno fatto parlare di privatizzazione e di decentramento,  anche a sproposito. Andiamo a vedere di cosa si tratta e quali sono le indicazioni.

Leggi Articolo »

Perché questa non è l’Europa del lavoro

Chi pensava che l’Unione Europea e la moneta unica potessero portare ad una Europa unita nel lavoro e nella promozione di opportunità si è illuso, più che sbagliato. La realtà di una Europa in cui convivono nazioni con pochi disoccupati ed altre devastate dalla disoccupazione non è un caso.

Leggi Articolo »

Dall’avvio della crisi gli immigrati occupati in Italia sono aumentati

 

Sono stati pubblicati i risultati del IV Rapporto sul mercato del lavoro degli immigrati in Italia. Un rapporto curato dal Ministero del Lavoro, che mostra un quadro in cui la presenza del lavoro degli immigrati, nonostante la crisi, è aumentata.

Leggi Articolo »

I servizi per il lavoro pubblici e privati : i veri dati dell’intermediazione

Nell’articolo di Luigi Oliveri, un commento sulla funzione dei servizi per l’impiego per l’intermediazione al lavoro. Dal confronto tra pubblico e privato emerge un sistema che va riformato, ma anche la smentita di luoghi comuni da evitare.

Leggi Articolo »

IL PERCHE’ DEL MERCATO DEL LAVORO PEGGIORE D’EUROPA

Riflessione con il dr Maurizio Sorcioni, responsabile dell’Ufficio studi e statistiche di Italia Lavoro spa , agenzia tecnica del Ministero del lavoro, sui dati e  sul funzionamento del mercato del lavoro in Italia ed in Europa

Leggi Articolo »

Nella tela del ragno. Perché in Italia non c’è lavoro e come fare per crearlo

 

Le origini della crisi del lavoro italiano, tra riforme mancate, disattenzione al capitale umano, prevalenza delle rendite, nel nuovo saggio di Romano Benini. Le proposte per cambiare un sistema che ostacola il lavoro e promuovere nuovo sviluppo. Leggi Articolo »