Eventi

FIOCCO GIALLO IN WORKCOFFEE

Sabato 8 MARZO, h. 18,00 al Workcoffee di Piacenza, un 8 MARZO diverso, tra le donne che lavorano e per le donne che lavorano, con quelle donne che hanno fatto di una passione un lavoro e che fanno imprenditoria, al femminile

Leggi Articolo »

School to Work – EU

Exchanging good practice and experience in the School-to-Work transition process in Europe

Conferenza Finale
PERCORSI DI ALTERNANZA SCUOLA LAVORO IN ITALIA E IN EUROPA

23 gennaio 2014 – Sala Carte Geografiche, Via Napoli 36 – Roma

Leggi Articolo »

Guida ai luoghi fantastici

Sabato 21 dicembre 2013 a partire dalle h. 18.00 aperitivo prenatalizio in occasione della presentazione del libro “Guida ai luoghi fantastici di Piacenza (e Provincia)

Leggi Articolo »

Le Guerriglie Workcoffee

“Cosa farò da Grande?” è l’evento itinerante che sta accompagnando l’apertura dei Workcoffee in giro per l’Italia. Per presentare l’evento, abbiamo organizzato, in collaborazione con Barbablu delle campagne guerriglia che hanno stupito, raccolto testimonianze e incuriosito. Qui sotto i video che raccolgono le reazioni delle persone al passaggio delle “biciclettine griffate” e dei nostri “neet”.

Guerrilia Bergamo “Cosa farò da Grande?” Workcoffee 07/06/2011

Guerriglia Piacenza “Cosa farò da Grande?” Workcoffee 12/10/2013

Cosa farò da grande? 14 OTT

COSA FARò DA GRANDE

Lunedì 14 Ottobre, ore 17.00, WorkCoffee Piacenza (PC)

Parlare liberamente di lavoro, di cosa rappresenta, di cosa lo nobilita e di cosa lo rende meno nobile, di cosa è oggi e di cosa potrebbe essere domani. Di come si può agire, in prima persona e insieme agli altri. Quest’incontro è tutto questo. E anche molto altro.

Con Romano Benini, Andrea Paparo e Barty Colucci

 

Cosa farò da Grande?

COSA FARò DA GRANDE

Mercoledì 3 luglio, ore 17.00, WorkCoffee Tolmezzo (UD)

Parlare liberamente di lavoro, di cosa rappresenta, di cosa lo nobilita e di cosa lo rende meno nobile, di cosa è oggi e di cosa potrebbe essere domani. Di come si può agire, in prima persona e insieme agli altri. Quest’incontro è tutto questo. E anche molto altro.

Con Romano Benini, Loredana Panariti e Barty Colucci