IL POSTO GIUSTO : IL NUOVO PROGRAMMA DI RAI 3 SUL LAVORO

Ha preso il via dallo scorso 1 marzo, e va in onda ogni domenica alle 13 su RAI 3 “ Il posto giusto” il programma della RAI in convenzione con il Ministero del Lavoro ed Isfol sulle politiche del lavoro e sul sistema delle opportunità.

Un settimanale televisivo sul mondo del lavoro con le “istruzioni per l’uso” per chi è in cerca di occupazione: un programma dedicato alle opportunità, agli attori e ai mercati, agli strumenti: per parlare – nel pieno di una delle più gravi crisi occupazionali – di giovani e di futuro, di Paese e di Europa, ma anche di grandi storie che incrociano l’innovazione, di mestieri della tradizione che si fanno strada nella “rete”, di testimonianze reali che stanno cambiando il verso alla parola occupazione nel segno dello sviluppo e della connessione.

Questo è “IL POSTO GIUSTO”, il nuovo contenitore di Raitre, realizzato con la collaborazione del Ministero del Lavoro e di Isfol – in onda tutte le domeniche dalle 13.00 alle 14.00. Il programma è scritto da Romano Benini, Casimiro Lieto e Maurizio Sorcioni.

A condurlo REBECCA VESPA BERGLUND, che propone una sequenza di “finestre e servizi” sull’Italia che inventa, che produce, che realizza progetti, che promuove servizi, che forma nuove leve e rilancia vecchie sfide. Con attenzione agli strumenti promossi dall’Europa, ma anche alle norme ed alle facilitazioni offerte dalle leggi italiane, per fornire al telespettatore un complessivo ed aggiornato quadro di “domanda ed offerta” nell’occupazione e nella formazione con tutti gli strumenti per mettersi in proprio in un panorama che sta cambiando scenari e delineando nuovi protagonisti. Raccogliendo – da nord a sud –  spunti di formazione e di sviluppo con la partecipazione diretta di esperti, ma anche di imprenditori e protagonisti dell’economia: “IL POSTO GIUSTO” farà incontrare esperienze e competenze, per metterle al servizio degli ascoltatori e di una fruizione attiva e diretta.

Spazi “mediati” dalla presenza di consulenti e specialisti, impiegati dal programma in attività di coaching e di orientamento per il primo impiego, ma anche di ricollocazione per chi ha perso il lavoro, con uno sguardo a tutti i programmi pubblici per il lavoro: dal progetto “Garanzia Giovani” alle politiche di welfare per il lavoro, che il programma racconterà con due “docureality” che avranno per protagonisti storie di lavoratori impegnati su queste politiche di intervento.

Obiettivo del programma è anche quello di offrire un servizio multimediale, grazie anche ad un “sito web dedicato” dove sarà possibile consultare e rivedere contenuti, con uno “sportello aperto” fatto di informazioni ed aggiornamenti sul “cerco – offro” lavoro e sul panorama di opportunità presenti in Italia.

In ogni puntata, oltre agli “addetti al lavori”, due ospiti del mondo della cultura, del cinema, della comunicazione, della musica, dell’attualità a vario titoli riconducibili alle tematiche del programma.